rotate-mobile
Cronaca

Reddito di cittadinanza, l'Agrigentino in fila: più di 9mila le domande

Numeri importanti anche in città, sono circa seimila le richieste delle famiglie meno abbienti

Impazzano le richieste del reddito di cittadinanza. In Sicilia, s sono oltre 800mila in un mese. L’Agrigentino mette in fila più di 9mila domande, nel dettaglio sono: 6,017 per il capoluogo, 2.227 per Sciacca, chiude Canicattì a 1.729. 

La gran parte dei richiedenti è nella fascia di età centrale, tra 45 e 67 anni con 494.213 domande (poco più del 61%), seguiti da coloro che hanno un'età compresa tra i 25 e i 40 anni (poco meno del 23%).

Se verrà rispettato il ruolino di marcia l’Inps - come comunicato il 25 febbraio scorso - dovrebbe essere in grado di trasmettere a Poste il flusso degli ordinativi di accreditamento sulle carte Rdc dal 15 aprile.

Focus sulla Sicilia

In tutta la Sicilia, comunica l'Inps, le istanze si sono fermate a quota 128.734. I dati sono in linea con quelli nazionali: il governo ha sovrastimato la platea che avrebbe richiesto la misura contro la povertà.  A livello nazionale sono oltre 800 mila le domande per il reddito di cittadinanza arrivate attraverso i tre canali previsti: online, uffici postali e Caf. Si tratta di oltre la metà, il 60% circa, della platea di poco superiore a 1,3 milioni, stimata dal governo nella relazione tecnica di accompagnamento al decreto 4/2019, convertito nella legge 26/2019. Nel dettaglio, 433.270 sono donne (54%) e 373.608 sono uomini (46%). Con riferimento all'età dei richiedenti, la percentuale maggiore si concentra nella fascia d’età tra 45 e 67 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza, l'Agrigentino in fila: più di 9mila le domande

AgrigentoNotizie è in caricamento