rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
La tragedia / Licata

L'insegnante caduto dalla finestra davanti agli alunni non ce l'ha fatta: è morto dopo alcune ore di agonia

Non è chiaro se si è trattato di un incidente o di un gesto volontario: il docente 47enne in un primo momento era stato trasportato all'ospedale San Giacomo d'Altopasso, poi le sue condizioni si sono aggravate

Un insegnante dell'istituto per geometri Ines Curella di Licata è morto alcune ore dopo essere caduto da una finestra della scuola sotto gli occhi degli alunni. La tragedia, sulla quale indagano i carabinieri, è ancora da mettere a fuoco perchè non è chiaro se si è trattato di un gesto volontario, come sembra, o di un incidente. 

L'uomo, 47enne, è stato prima trasportato all'ospedale San Giacomo d'Altopasso di Licata, poi si è aggravato ed è stato trasferito di urgenza in elisoccorso al Cannizzaro di Catania. Secondo una primissima ricostruzione, ancora al vaglio degli inquirenti, l'uomo potrebbe avere raggiunto la finestra del terzo piano appositamente per gettarsi da uno dei punti più alti. La situazione è apparsa subito molto grave per via delle numerose fratture in tutto il corpo e delle contusioni polmonari riportate.

Il sindaco di Licata, Pino Galanti, ha rivolto un messaggio alla famiglia dell’insegnante: “Rappresento ai familiari del docente deceduto la mia vicinanza. E’ un gravissimo lutto che ha colpito la famiglia dell’insegnante e l’intera comunità. Ai familiari del docente deceduto rivolgo i sentimenti di profondo cordoglio, mio e di tutta la collettività licatese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'insegnante caduto dalla finestra davanti agli alunni non ce l'ha fatta: è morto dopo alcune ore di agonia

AgrigentoNotizie è in caricamento