Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Canicattì

"Divieto di vendita di bevande in bottiglia o lattina", il Comune apre a ristoranti e pizzerie

Resta lo stop assoluto per tutte le altre categorie commerciali

Divieto di vendita di bibite in bottiglia di vetro, il Comune fa un piccolo passo indietro per tutelare ristoranti e altre attività commerciali meno coinvolte nella "movida".

Il sindaco Ettore Di Ventura, infatti, stamattina ha pubblicato un'ordinanza sindacale che modifica e integra un identico provvedimento adottato il 29 luglio scorso in seguito ad una violenta rissa scoppiata tra giovanissimi e che, appunto, aveva visto l'uso di alcune bottiglie come vere e proprie armi. In quell'atto il Comune di fatto vietava la vendita delle bottiglie e delle lattine su tutto il territorio cittadino.

Adesso si è aggiustato il tiro, permettendo a tutti coloro che hanno attività ristoranti, pub e pizzerie, di richiedere al Comune, in deroga a quanto disposto dall'ordinanza precedente, l’autorizzazione alla somministrazione ai propri clienti di bevande in contenitori di vetro o latta solo durante la consumazione dei pasti al tavolo, sia all'interno che nelle aree di pertinenza autorizzate, pur rimanendo il divieto assoluto di vendita per asporto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Divieto di vendita di bevande in bottiglia o lattina", il Comune apre a ristoranti e pizzerie

AgrigentoNotizie è in caricamento