menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Divieto di ingresso nel territorio italiano", dodici tunisini in manette

I poliziotti della Squadra Mobile hanno accompagnato gli immigrati in una struttura di accoglienza della città

Sono 12 i tunisini finiti in manette. Nel dettaglio sono quattro le persone destinate al  "decreto di espulsione" perchè "rientravano in Italia entro i previsti cinque anni dall’effettivo rimpatrio".

Gli altri otto, invece,  sono "destinatari di decreto di respingimento con divieto di reingresso nel territorio italiano e nell’area Schengel".

 Gli uomini della Squadra Mobile di Agrigento, hanno sottoposto i migranti  agli arresti domiciliari, accompagnandoli in una struttura di accoglienza per migranti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento