Il Capodanno dei divieti: ecco tutte le limitazioni imposte dal Comune

Ci sarà inoltre un divieto di bivacco nell'area di svolgimento dell'evento musicale ed in quelle adiacenti, così come sarà proibito praticare accattonaggio e chiedere soldi per i parcheggi

(foto ARCHIVIO)

Capodanno in piazza con Gue Pequegno ad Agrigento: ecco tutte le regole e i divieti. L'amministrazione comunale ha infatti imposto una serie di regole per consentire uno svolgimento ordinato dell'iniziativa prevista per la notte più lunga dell'anno.

Si parte da un divieto di sosta con rimozione che varrà in tutta piazza Vittorio Emanuele, inedita location per la festa, a partire dalle 7 del 30 dicembre.

In termini di ordine pubblico dalle 21 del 31 dicembre fino ad esaurimento delle necessità previste il primo gennaio 2020, sarà proibita la vendita di bevande, alcoliche e non, in bottiglie o bicchieri di vetro o in lattine o contenitori di metallo. Questo per evitare che gli stessi possano essere trasformati in oggetti contundenti.

I partecipanti all'iniziativa avranno il divieto a portarsi dietro identici contenitori o bevande alcoliche. I negozianti dovranno inoltre posizionare dei contenitori per smaltire il maggior numero di rifiuti prodotti, i quali non dovranno "essere abbandonati sul suolo pubblico o aperto al pubblico e l'obbligo, prima della chiusura dell'attività, di effettuare un'accurata pulizia degli spazi antistanti".

Vigerà ovviamente il divieto di vendita e uso dei fuochi pirotecinici, così come il trasporto e la vendita di ombrelli, caschi, bombolette spray urticanti e oggetti contundenti. Ci sarà inoltre un divieto di bivacco nell'area di svolgimento dell'evento musicale ed in quelle adiacenti, nonché detenere o utilizzare strumenti idonei all'imbrattamento di immobili e arredi urbano, così come sarà proibito praticare accattonaggio, chiedere denaro e chiedere soldi per i parcheggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le multe saranno comprese tra le 25 e le 500 euro e il sequestro delle somme incassate o della merce posseduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento