"Troppi divieti, ci sentiamo discriminati", ciclisti e centauri scendono in strada

Per venerdì, alle 19, organizzato un corteo di protesta che attraverserà la città e arriverà fino al porticciolo di San Leone

“Agrigento su la testa, salta in sella e manifesta”. E' questo il nome di una manifestazione proclamata sui social e prevista per il prossimo 10 agosto, alle 19. Un'iniziativa che ha, ovviamente, come fine la sensibilizzazione nei confronti delle molteplici ordinanze fin qui firmate dagli uffici comunali che impediscono il passaggio delle due ruote in oltre 13 chilometri di strade urbane cittadine. 

“La nostra – si legge nella pagina Facebook dell'evento – sarà una manifestazione di pacifica e civile protesta contro gli assurdi divieti di transito per i mezzi a due ruote istituiti dall’amministrazione comunale che, in luogo di sistemarle, chiude le strade dissestate per liberarsi da responsabilità per fatti dannosi. Troppo facile amministrare così. Se possiedi un mezzo a due ruote e ti senti discriminato dalla politica del non fare – conclude l'appello - unisciti a noi”.

La manifestazione partirà dal viale della Vittoria, zona ex manicomio, e raggiungerà piazza Pirandello (le bici attraverso via Atenea, le moto lungo via Gioeni e via Bac Bac) per poi fermarsi in piazza Pirandello e da lì raggiungere San Leone, evitando ovviamente le numerose strade interdette al passaggio delle due ruote.

“Se possiedi un mezzo a due ruote e ti senti discriminato dalla politica del non fare – conclude l'appello - unisciti a noi”. I promotori dell'iniziativa, tra i quali c'è l'avvocato e presidente di Codacons, Pierluigi Cappello, hanno già richiesto le dovute autorizzazioni alle forze di Polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento