menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il danneggiamento in via Celauro

Il danneggiamento in via Celauro

Distrussero arredi urbani, accusati anche di aver devastato un b&b

I danni provocati alla struttura ammontano ad almeno 2mila euro, il proprietario ha dato mandato ad un legale

Avevano distrutto alcune fioriere tra le vie Atenea e Celauro, ma erano stati "pizzicati" dalle telecamere a circuito chiuso presenti nell'area. I guai per una comitiva "esagitata" di turisti spagnoli non sono terminati. Sì perché adesso a citarli in giudizio per i danni arrecati al proprio b&b è anche l'albergatore che li ospitava. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia in edicola oggi.

A quanto pare il gruppo avrebbe distrutto alcuni elementi d'arredo in ceramica presenti all'interno della struttura per un valore complessivo di circa 2mila euro, tanto da spingere il titolare del bed and breakfast a rivolgersi ad un legale per tentare di ottenere un rimborso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento