rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Il raid / San Leone / Viale delle Dune

Vandali in azione a San Leone: ancora una volta distrutti i vasi di ceramica del belvedere

L'appello dell'associazione ambientalista MareAmico: "Serve uno scatto d'orgoglio dei cittadini onesti per mettere al bando coloro che danneggiano la nostra città con questi gesti incomprensibili e tutti quelli che continuano ad abbandonare i rifiuti in ogni dove"

Uno dei primissimi danneggiamenti di vasi e pigne che decorano il belvedere del viale Delle Dune a San Leone risale al 31 dicembre del 2020. L'ultimo, in ordine di tempo, s'è consumato nelle scorse ore. "Ancora una volta, qualche vandalo incivile ha distrutto diversi vasi decorativi" - riferisce MareAmico - . 

"Agrigento ha raggiunto l'ambito traguardo di essere Capitale italiana della Cultura per il 2025. Ora serve uno scatto d'orgoglio dei cittadini onesti per mettere al bando - evidenzia l'associazione ambientalista - tutti coloro i quali danneggiano la nostra città con questi gesti incomprensibili e tutti quelli che continuano ad abbandonare i rifiuti in ogni dove". 

In principio furono i vasi del viale Della Vittoria. Quelli che erano e sono fra i primi gesti di "protagonismo civico", realizzati dall'Accademia di Belle Arti di Agrigento, venivano ciclicamente distrutti: estirpati e spaccati. Poi si passò a San Leone. Anche sul viale Delle Dune sono stati posti vasi e pigne di ceramica. E dopo circa un anno e mezzo dalla loro collocazione, anche questi iniziarono a subire danneggiamenti e furti di vario tipo, fino all'assalto condotto, nel dicembre del 2020, da un favarese che armato di spranga distrusse tutto ciò che ha trovato lungo la sua strada. Si parlò allora, nei giorni immediatamente successivi al primo raid vandalico, di dotare la zona di telecamere di sorveglianza. Della collocazione di quegli impianti non si è però più saputo nulla. 

Armato di mazza distrugge tutti i vasi del viale Dune: denunciato

I vasi del belvedere di San Leone distrutti, "Striscia la notizia" torna a Favara

"Danneggiamenti dovuti alla spiccata pericolosità sociale", Quaranta finisce in casa lavoro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione a San Leone: ancora una volta distrutti i vasi di ceramica del belvedere

AgrigentoNotizie è in caricamento