Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca San Leone

Distrutto parco giochi a San Leone, dal Comune: "Pronti a riparare il danno"

Vandali in azione, presumibilmente, nella notte. Qualcuno ha distrutto anche un'altalena dei disabili

Una mamma questa mattina ha denunciato che dei vandali hanno distrutto, ancora una volta, una parte del parco giochi di San Leone. Uno spazio organizzato e frequentato da tanti bambini. Il gesto ha mandato anche il sindaco Firetto, su tutte le furie.

"Gli operai del Comune sono al lavoro per provare a ripararli". Questo fa sapere il primo cittadino. "Quel che desta più sdegno è che abbiano rotto perfino l'altalena inclusiva destinata ai bambini disabili. Dopo i giochi per bambini di Villa Bonfiglio più volte danneggiati, ora è la volta di quelli del Lungomare. I giochini  di villa Bonfiglio saranno a brevissimo sostituiti grazie al generoso intervento di Datafactor, polo d'eccellenza per La Ricerca e l'Innovazione nel settore della Data Science, che ha sede ad Agrigento". 

Un atto vandalico che viene, con fermezza, condannato da palazzo dei Giganti. "Ai responsabili degli atti di vandalismo - fa sapere tramite nota il Comune - , ai loro genitori, alle loro famiglie diciamo semplicemente che  non ci basta che siano individuati e puniti. Quel che vogliamo è che siano educati alla cittadinanza. L'educazione civica è tornata a essere per legge materia di studio. Se non impariamo ad amare la nostra città, non andremo mai avanti. Solo attraverso la partecipazione sentita ai beni comuni si può davvero migliorare la qualità della vita in città. Evidentemente c'è ancora chi ritiene che i beni comuni non appartengano ad alcuno e invece sono di tutti. Presto o tardi capiranno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrutto parco giochi a San Leone, dal Comune: "Pronti a riparare il danno"

AgrigentoNotizie è in caricamento