Cronaca

Perdite al Fanaco, distribuzione idrica sospesa in sei comuni

La fornitura idrica nei comuni di Agrigento, Aragona, Campobello di Licata, Canicattì, Casteltermini e Licata è stata sospesa a causa di ingenti perdite idriche riscontrate sull'acquedotto Fanaco. La società preposta ad effettuare gli interventi di riparazione è la "Siciliacque", la quale informa che, salvo imprevisti, entro giovedì 30 aprile sarà ripristinata l'ordinaria distribuzione

La "Girgenti Acque S.p.A." comunica che, in data odierna, la fornitura idrica nei comuni di Agrigento, Aragona, Campobello di Licata, Canicattì, Casteltermini e Licata è stata sospesa a causa di ingenti perdite idriche riscontrate sull’acquedotto Fanaco, gestito da "Siciliacque S.p.A."

La società preposta ad effettuare gli opportuni interventi di riparazione è la "Siciliacque", la quale informa che, salvo imprevisti, entro giovedì 30 aprile sarà ripristinata l’ordinaria distribuzione.
Ovviamente questa situazione compromette la turnazione idrica prevista nei suddetti comuni, con conseguenti disservizi idrici agli utenti.

La distribuzione sarà ripristinata non appena "Siciliacque" avrà ultimato i dovuti lavori di riparazione ma, per normalizzarsi, avrà comunque bisogno dei necessari tempi tecnici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdite al Fanaco, distribuzione idrica sospesa in sei comuni

AgrigentoNotizie è in caricamento