rotate-mobile
Inchiesta

Il blitz dei carabinieri a palazzo dei Giganti e il sequestro di documenti del distretto socio-sanitario, notificati più avvisi di garanzia

Ad essere acquisiti sarebbero stati gli atti relativi ad un incarico di assistenza domiciliare ai disabili gravi. Gli incartamenti e i supporti informatici acquisiti sono ancora in corso di analisi e studio da parte di investigatori e inquirenti

Più avvisi di garanzia - l'ipotesi di reato dovrebbe essere corruzione - sono stati notificati dai carabinieri della compagnia di Partinico che, martedì, hanno acquisito una "montagna" di faldoni e supporti informatici in uno degli uffici, quello del dirigente del distretto socio-sanitario D1 di cui Agrigento è capofila, al terzo piano di palazzo dei Giganti. Dopo circa sei ore di ispezioni, passando al setaccio la documentazione, ed acquisizioni, i militari dell'Arma hanno lasciato il Municipio portando via un trolley ricolmo di materiale. Incartamenti e supporti informatici che sono, naturalmente, ancora in corso di analisi e studio. 

Ruotano i dirigenti al Comune di Agrigento: cambia il vertice del Distretto sanitario

Carabinieri fanno "visita" al Comune di Agrigento: concluse le verifiche

Il riserbo investigativo era, e resta, massimo. Tanto dai carabinieri della compagnia di Partinico quanto dalla Procura della Repubblica di Palermo che sta coordinando l'inchiesta. Vi sarebbe stata – ma non ci sono conferme istituzionali al riguardo – una denuncia, fatta forse da una cooperativa concorrente, contro la coop che si occupa della gestione di alcuni servizi di assistenza domiciliare ai disabili, tanto nella città dei Templi quanto in altri Comuni del distretto. E ad essere acquisiti sarebbero stati proprio gli atti relativi a questo incarico dato dal distretto socio-sanitario D1. Una perquisizione, sempre martedì, è stata fatta anche nell'abitazione del dirigente del Municipio di Agrigento. 

Il blitz dei carabinieri al Comune: al setaccio i documenti del distretto socio sanitario/VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il blitz dei carabinieri a palazzo dei Giganti e il sequestro di documenti del distretto socio-sanitario, notificati più avvisi di garanzia

AgrigentoNotizie è in caricamento