rotate-mobile
Cronaca

Buche e dissesti, operai al lavoro: si prova ad eliminare tutti i pericoli

Da un mese e mezzo ormai - su disposizione del sindaco Lillo Firetto e dell'assessore comunale alla Viabilità: Gabriella Battaglia - si sta cercando di tamponare le emergenze

Vanno avanti da metà dello scorso dicembre ormai. Non è un vero e proprio rifacimento dell'intero asfalto che ricopre le carreggiate stradali, ma certamente tutti i rischi vengono, di fatto, eliminati. Gli operai, sia in centro urbano che in zone un po' più periferiche, continuano ad essere al lavoro per rattoppare tutte le buche, più o meno grandi, per eliminare i dissesti e per verificare - come è stato fatto in via Piave - eventuali avvallamenti e dissesti presenti proprio sotto l'asfalto.

Operai rattoppano altre strade

Dissesti e buche: operai rattoppano via Empedocle, ma non solo 

Il Comune non ha i soldi, e non è il solo ente a non averli, per rifare tutto il manto stradale delle vie cittadine, ma da un mese e mezzo ormai - su disposizione del sindaco Lillo Firetto e dell'assessore comunale alla Viabilità: Gabriella Battaglia - si sta cercando di tamponare le emergenze e restituire alla cittadinanza vie non più pericolose. Ma non soltanto. Perché gli operai hanno messo in sicurezza anche diversi marciapiedi.  

Buche, dissesti e strade off-limits alle moto: aggiudicati i lavori per la sicurezza 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche e dissesti, operai al lavoro: si prova ad eliminare tutti i pericoli

AgrigentoNotizie è in caricamento