Fondacazzo e Punta Bianca, scoperte e sequestrate due discariche abusive

I carabinieri hanno messo i sigilli a circa 600 metri quadrati di aree piene di rifiuti di ogni tipo, anche speciali e pericolosi: avviate le bonifiche

Una delle due discariche sequestrata dai carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Agrigento hanno sequestrato due discariche fra contrada Fondacazzo e Punta Bianca. 

La prima, con rifiuti di varia tipologia, anche speciali e pericolosi, è stata scoperta in prossimità dell'argine del fiume Akragas.

"L’area interessata, estesa per 500 metri quadrati circa, è stata sequestrata - fanno sapere dal comando provinciale - e sono in corso accertamenti finalizzati ad individuarne la proprietà".

A Realmonte, invece, i carabinieri della locale stazione, a Punta Bianca, hanno scoperto una discarica abusiva a cielo aperto, in cui vi erano rifiuti solidi urbani e rifiuti speciali vari: l'area, estesa circa 100 metri quadrati, è stata posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento