Fondacazzo e Punta Bianca, scoperte e sequestrate due discariche abusive

I carabinieri hanno messo i sigilli a circa 600 metri quadrati di aree piene di rifiuti di ogni tipo, anche speciali e pericolosi: avviate le bonifiche

Una delle due discariche sequestrata dai carabinieri

I carabinieri della Compagnia di Agrigento hanno sequestrato due discariche fra contrada Fondacazzo e Punta Bianca. 

La prima, con rifiuti di varia tipologia, anche speciali e pericolosi, è stata scoperta in prossimità dell'argine del fiume Akragas.

"L’area interessata, estesa per 500 metri quadrati circa, è stata sequestrata - fanno sapere dal comando provinciale - e sono in corso accertamenti finalizzati ad individuarne la proprietà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Realmonte, invece, i carabinieri della locale stazione, a Punta Bianca, hanno scoperto una discarica abusiva a cielo aperto, in cui vi erano rifiuti solidi urbani e rifiuti speciali vari: l'area, estesa circa 100 metri quadrati, è stata posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento