Cronaca

"La discarica di Siculiana non andava sequestrata", respinto il ricorso della Procura

I sigilli all'impianto erano scattati a luglio del 2020, poi però il provvedimento era stato annullato dal Tribunale del riesame

La discarica di Siculiana non andava sequestrata. A stabilirlo è la terza sezione penale della Corte di Cassazione che, in accoglimento delle le tesi difensive degli avvocati Roberto Mangano, Angelo Mangione, Fabio Anile, Roberto Fiore, Vincenzo Maria Giacona, Riccardo Rotiliano e Antonella Paternò che rappresentavano i fratelli Catanzaro e la società, ha dichiarato inammissibile il ricorso che la procura di Agrigento aveva presentato contro l'annullamento del sequestro disposto a settembre 2020 dal Tribunale del riesame.

"La discarica di Siculiana è illegale e può contaminare le acque", disposto il sequestro

I sigilli erano scattati a luglio a chiusura di una prima fase di indagini, compiute sin dall’anno 2018 dai carabinieri del nucleo operativo ecologico di Palermo, dirette dalla stessa Procura, "circa le irregolarità tecnico-amministrative dell’impianto e le conseguenti ricadute delle stesse sul territorio, in termini - sottolineavano fonti dell'ufficio inquirente - di contaminazione del suolo e delle acque e di pregiudizio per l’ambiente e per la salute pubblica". Tesi che sono state smentite dai difensori che sostenennero che "ogni aspetto amministrativo e procedurale è sempre stato in regola". 

L'inchiesta sulla discarica di Siculiana, il Riesame annulla il sequestro

Il riesame aveva annullato il sequestro ritenendo che fossero stati ignorati gli argomenti della difesa. "Il gip - si legge nelle motivazioni - aveva l'obbligo di apprezzare la documentazione prodotta dalla difesa al fine di verificare la complessiva tenuta dell'impianto accusatorio. Manca, in definitiva, una puntuale valutazione, anche da parte del pm nella sua richiesta di misura, degli elementi prodotti dalla difesa durante le indagini". Semplici vizi di forma secondo la Procura che è appunto ricorsa in Cassazione. Si attendono di conoscere adesso le motivazioni degli ermellini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La discarica di Siculiana non andava sequestrata", respinto il ricorso della Procura

AgrigentoNotizie è in caricamento