Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiude l'isola ecologica, spuntano i problemi: centinaia di sacchi per strada

Rifiuti di ogni genere sono stati abbandonati sulla statale che collega Agrigento e Favara

Nonostante il ripristino del servizio di raccolta dei rifiuti "porta a porta" e la relativa chiusra dell'isola ecologica di prossimità,
ad Agrigento, in contrada "San Pietr"o, i "furbetti della spazzatura" continuano ad abbandonare in strada rifiuti di ogni genere.

Nella zona limitrofa alla rotonda degli Scrittori, il sito di conferimento dei rifiuti differenziati che era stato collocato all'interno dell'area boschiva demaniale, era stato trasformato in una maxi discarica.

Dopo la bonifica dell'area e la rimozione dei cassonetti, era stata posizionata anche un grata metallica per  evitare che la zona continuasse ad essere luogo di deposito di rifiuti. Questo però, a quanto pare, non è servito a scoraggiare i lanciatori di spazzatura. 

Si parla di

Video popolari

Chiude l'isola ecologica, spuntano i problemi: centinaia di sacchi per strada

AgrigentoNotizie è in caricamento