rotate-mobile
Ambiente

Fondacazzo, il Comune chiude l'isola ecologica

La decisione di dismettere il sito, preso di mira da incivili e trasformato in mega discarica abusiva all'aperto, è stata presa al termine di una conferenza di servizi

Il Comune di Agrigento ha deciso: la discarica di Fondacazzo sarà chiusa. A comunicarlo è il sindaco Franco Miccichè dopo una conferenza di servizi nella quale hanno preso parte i rappresentanti di Asp, Regione, Libero consorzio e delle ditte che si occupano dei servizi di igiene ambientale.

"E’ bene ricordare che il sito, fino al maggio 2021 - spiega Miccichè con una nota -, era in uso ai residenti delle vicine case non servite dal servizio porta a porta mentre da fine maggio 2021 ha permesso a tutti gli utenti il conferimento in orari prestabiliti secondo il calendario della raccolta differenziata. Purtroppo, come ben sappiamo, il sito è stato preso d’assalto dagli incivili facendo diventare l’area una discarica a cielo aperto e a nulla sono servite le decine di appelli e le continue bonifiche".

L'obiettivo, adesso, è individuare un nuovo sito da adibire a isola ecologica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondacazzo, il Comune chiude l'isola ecologica

AgrigentoNotizie è in caricamento