menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Discarica abusiva in contrada Fondacazzo, il Comune effettua bonifica

I tecnini del Comune, gli agenti della Polizia provinciale e il servizio veterinario dell'Asp...

Gli assessori Rosalda Passarello e Giuseppe Gramaglia comunicano che in data 14 settembre, su segnalazione pervenuta telefonicamente, i tecnici del Comune, di concerto con gli agenti di Polizia provinciale e con il Servizio veterinario dell’Asp, sono intervenuti in località Fondacazzo su di una piazzola di sosta ove all’interno di un vascone sono stati abbandonati circa 30 sacchi di cozze deteriorate per un totale di 300 chili, nonché rifiuti di varia natura, indumenti ed una carcassa di un ovino.

Al fine di bonificare l’area, è stata prontamente contattata la ditta Peo Eco Trans di Raffadali per provvedere allo smaltimento dei rifiuti organici in questione, nonché l’Ato Gesa per quanto di competenza. Inoltre gli operai comunali stanno provvedendo a pulire e disinfestare il sito. Gli assessori Passarello e Gramaglia, comunicano inoltre, che è stata prelevata da parte degli agenti di Polizia provinciale un'etichetta identificativa da uno dei sacchi di cozze e consegnata al veterinario dell’Asp per gli accertamenti di competenza, si cercherà, quindi di accertarne la provenienza per l’eventuale denunzia degli incivili colpevoli.

Passarello e Gramaglia intendono rimarcare  l’incisività e la prontezza e l’importanza degli interventi sinergici degli Enti coinvolti che in tempi brevissimi hanno risolto il problema. Occorre infatti, da una parte promuovere azioni che vedano coinvolti tutti i soggetti interessati ed incaricati della prevenzione e della vigilanza sul corretto deposito dei rifiuti, d’altra parte sensibilizzare e promuovere comportamenti responsabili nei confronti del territorio e dell’ambiente da parte di tutti i cittadini, nella consapevolezza che ad una buona qualità dell’ambiente corrisponde un miglioramento della qualità di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento