rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Sciacca

Le discariche abusive non si fermano: sequestrata una nuova area

La sezione Ambiente della Polizia municipale è intervenuta in contrada Baiata, dove ha rintracciato un'area di 500 metri in cui erano stati scaricati rifiuti vari

Scoperta una nuova discarica abusiva da parte della Polizia municipale di Sciacca. A raccontarlo è l'edizione odierna del Giornale di Sicilia.

La sezione Ambiente è intervenuta in contrada Baiata, dove ha rintracciato un'area di 500 metri in cui erano stati scaricati rifiuti vari, tra cui cisterne e materiale edile contente amianto. La zona è stata sequestrata ed è stata fatta la dovuta segnalazione alla Procura della Repubblica di Sciacca.

Sono numerose comunque le aree individuate come luoghi di abbandono dagli incivili e criminali: una era stata individuata in contrada Cannaceci, un'altra nel parcheggio interno dell'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le discariche abusive non si fermano: sequestrata una nuova area

AgrigentoNotizie è in caricamento