rotate-mobile
Cronaca Lampedusa e Linosa

Linosa, scuole senza insegnanti: a rischio l'inizio delle lezioni

Già lo scorso anno il presidente del Consiglio comunale ed alcuni genitori avevano evidenziato la necessità di un commissario prefettizio, non politico, per verificare lo stato della scuola dell'obbligo delle isole Pelagie

Ricomincia il "calvario" della scuola di Linosa. La denuncia parte dal presidente del Consiglio comunale della piccola isola, Gerardo Errera, il quale parla di un vero e proprio "dramma".

"Lo scorso anno - continua Errera - è iniziata il 9 novembre solo grazie all'intervento concertato del prefetto e del presidente della Repubblica. Oggi, dei sette insegnanti che avrebbero dovuto prendere servizio, ne sono presenti solo due, uno per la scuola media e uno per le elementari; e se questi non fossero stati residenti sull'isola, il numero dei presenti si sarebbe ridotto a zero. I genitori si sono riuniti in assemblea per chiedere alla preside spiegazioni in merito, ma non ne hanno ottenute. Ho anche provato a chiamare l'assessore comunale all'Istruzione, il quale non mi risponde al telefono".

Già lo scorso anno lo stesso presidente del Consiglio e alcuni genitori avevano evidenziato la necessità di un commissario prefettizio, non politico, per verificare lo stato della scuola dell'obbligo delle isole di Lampedusa e di Linosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linosa, scuole senza insegnanti: a rischio l'inizio delle lezioni

AgrigentoNotizie è in caricamento