Martedì, 16 Luglio 2024
Palazzo d'Orleans

Disabili psichici, oltre 4 milioni di euro per le rette ai Comuni dell'Agrigentino

La Regione ha stanziato complessivamente 17,5 milioni. La spesa per il mantenimento in strutture di tipo familiare spetta alle amministrazioni, ma spesso si tratta di un onere troppo gravoso per i bilanci degli enti locali

Altri 10 milioni di euro in arrivo dalla Regione Siciliana ai Comuni per il ricovero di persone con disabilità psichica. Si tratta di fondi che si aggiungono ai 7,5 milioni già stanziati a inizio agosto. Nell'Agrigentino (570 disabili psichici censiti) sono stati stanziati 3 milioni 144 mila euro col primo decreto e 1 milione e 259 mila euro col secondo.

In totale sono, dunque, disponibili per tutta l'Isola 17 milioni e mezzo di euro per il pagamento delle rette di permanenza nelle comunità alloggio di 2.263 disabili psichici censiti, ripartiti con due decreti (il primo di 12 milioni e 484 mila euro e il secondo di 5 milioni) dell’assessorato regionale della Famiglia.

La spesa per il mantenimento di queste persone in strutture di tipo familiare alternative ai presidi ospedalieri spetta ai Comuni, ma spesso si tratta di un onere troppo gravoso per i bilanci degli enti locali. Così, la Regione, tramite il dipartimento regionale della Famiglia e delle politiche sociali, interviene a sostegno dei Comuni, anche in considerazione della crescita del fenomeno del disagio sociale degli ultimi anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabili psichici, oltre 4 milioni di euro per le rette ai Comuni dell'Agrigentino
AgrigentoNotizie è in caricamento