rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Disabili nell'Agrigentino, solo un terzo dei casi segnatati è davvero grave

Gli altri non sarebbero in condizioni tali da richiedere l'assistenza 24 ore su 24. Crocetta: "Vedremo se i Comuni ci hanno fornito cifre taroccate o si è trattato di un altro problema"

Sono tanti, troppi i disabili gravissimi a cui la Regione avrebbe dovuto garantire l'assistenza 24 ore su 24. Negli elenchi forniti dalle Asp territoriali ci sarebbero aumenti vertiginosi da un anno all'altro, ed in alcuni casi, alcuni utenti risulterebero addirittura morti. 

LEGGI ANCHE: AUMENTANO I DISABILI, L'ASP AVVIA CONTROLLI

Secondo gli elenchi in possesso dell'assessorato regionale alla Famiglia, si tratterebbe di 3.600 persone, troppe per le risorse a disposizione. Solo nell'Agrigentino - riporta oggi il Giornale di Sicilia - dei 719 casi segnalati soltanto 262 sarebbero realmente casi gravi, tali da richiedere un'assistenza h24. Nel distretto di Licata, su 61mila abitanti, si contano 144 casi: quasi il 30 per cento in più di quelli registrati nel distretto Palermo, dove sono 102 su una popolazione di 770 mila abitanti. Inoltre, in due anni i casi sarebbero aumentati del 640 per cento a Bivona.

Per questo il presidente della Regione, Rosario Crocetta vuole vederci chiaro. "Vedremo se i Comuni - si legge sul quotidiano - ci hanno fornito cifre taroccate o si è trattato di un altro problema. Verificheremo. In ogni caso le responsabilità sono individuali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disabili nell'Agrigentino, solo un terzo dei casi segnatati è davvero grave

AgrigentoNotizie è in caricamento