Disabile grave a scuola con insegnante a mezzo servizio, il caso approda al Tar: chiesto risarcimento

Solo 7 e 12 ore di sostegno per un ragazzino, i genitori protestano e si rivolgono ai giudici che decidono di approfondire la questione

FOTO ARCHIVIO

Sette ore di sostegno prima e dodici poi: troppo poco secondo i genitori di uno studente minorenne disabile grave che chiedono ai giudici del Tar di assegnargli venticinque ore settimanali.

La vicenda approda in aula, i genitori del ragazzino chiedono anche "il risarcimento dei danno non patrimoniale sofferto a causa della mancata tempestiva assegnazione di un numero adeguato di ore di sostegno ed altresì la condanna del ministero dell’Università e della Ricerca e dell’Ufficio scolastico regionale, in persona dei rispettivi legali rappresentanti pro tempore, ai risarcimento del danno non patrimoniale sofferto dal, minore e dai suoi genitori a causa della mancata tempestiva assegnazione di un numero adeguato di ore di sostegno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giudici della terza sezione hanno emesso un'ordinanza con la quale stabiliscono di approfondire la questione sollecitando il deposito di memorie alle parti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento