rotate-mobile
Cronaca Aragona

Dipendenti comunali senza stipendio, i sindacati indicono stato di agitazione

Tre giornate di assemblee da tenere nella aula consiliare, al riguardo è stato chiesto al...

Cgil, Cisl e Uil, Funzione pubblica, hanno indetto lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Aragona. I dipendenti dell'Ente non hanno ricevuto lo stipendio del mese di settembre e che di fatto è maturato anche lo stipendio del mese di ottobre. I rappresentanti sindacali, "preso atto che il ritardo del pagamento degli stipendi è diventato strutturale e che non sembra esserci una strategia politica per debellare tale problema, preoccupati per i grandi disagi causati ai lavoratori, Cgil, Cisl e Uil", comunicano che sono indetti tre giorni di assemblee di tutti i lavoratori per il giorno 31 ottobre e per i giorni 3 e 4 novembre dalle 12 alle 14 con all'ordine del giorno il persistere del grave ritardo nel pagamento degli stipendi, che si ripete ogni mese e  che si ripercuote sulla mancata trattativa del fondo 2011 che inevitabilmente fa registrare ancora un ritardo ad oggi di 10 mesi e certamente si oltrapasserà il ritardo di un anno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti comunali senza stipendio, i sindacati indicono stato di agitazione

AgrigentoNotizie è in caricamento