menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenti comunali senza stipendio, i sindacati indicono stato di agitazione

Tre giornate di assemblee da tenere nella aula consiliare, al riguardo è stato chiesto al...

Cgil, Cisl e Uil, Funzione pubblica, hanno indetto lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Aragona. I dipendenti dell'Ente non hanno ricevuto lo stipendio del mese di settembre e che di fatto è maturato anche lo stipendio del mese di ottobre. I rappresentanti sindacali, "preso atto che il ritardo del pagamento degli stipendi è diventato strutturale e che non sembra esserci una strategia politica per debellare tale problema, preoccupati per i grandi disagi causati ai lavoratori, Cgil, Cisl e Uil", comunicano che sono indetti tre giorni di assemblee di tutti i lavoratori per il giorno 31 ottobre e per i giorni 3 e 4 novembre dalle 12 alle 14 con all'ordine del giorno il persistere del grave ritardo nel pagamento degli stipendi, che si ripete ogni mese e  che si ripercuote sulla mancata trattativa del fondo 2011 che inevitabilmente fa registrare ancora un ritardo ad oggi di 10 mesi e certamente si oltrapasserà il ritardo di un anno.
 


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento