rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022

"Virga florens", mostra di bambinelli in cera al museo diocesano

Le opere saranno visibili fino al 30 gennaio nelle sale espositive del Mudia. Allestimento frutto di una collaborazione con il Garden Club Valle dei Templi

“Virga florens. Arte natura e fede nella ceroplastica e nel corallo”: è la mostra che il Museo diocesano di Agrigento propone in occasione delle festività natalizie che rimarrà aperta fino al 30 gennaio, nelle sale espositive del Mudia. 

Una collezione di antichi e pregiati Bambinelli Gesù, abbigliati con ricchi tessuti ricamati e incorniciarti da fiori delicati, per rivivere l'antica arte della ceroplastica. Si tratta della nuova mostra nata dalla collaborazione tra il Garden Club Valle dei Templi e il museo Diocesano diretto da Domenica Brancato.

L’arte antica della ceroplastica, che risale al ‘700 quando i cirari (ceraiuoli) cominciarono a realizzare, tra le altre opere, ha dato forma ai cosiddetti “Bambineddi” che assumevano anche il ruolo di ex-voto. 

Tra i vari manufatti in mostra figurano il Bambinello di cera e l’abitino ricamato dalla venerabile suor Maria Crocifissa, considerati reliquie da contatto, espressione della fede e della venerazione della Mistica. 

Tutta l’esposizione è arricchita da apposite didascalie predisposte per ciascuna opera, con un occhio alla tecnologia più recente per fruirne i contenuti: un QR code rinvia al catalogo della mostra.

Video popolari

"Virga florens", mostra di bambinelli in cera al museo diocesano

AgrigentoNotizie è in caricamento