Dimissioni di Pasquale Amato, Maria Iacono: "Bella immagine di sindaco"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"La straordinaria avventura di Pasquale Amato, sindaco di Palma di Montechiaro, ci racconta molte cose: ci racconta di come una terra spesso identificata agli occhi dell'opinione pubblica quale simbolo di malaffare e di connivenze politico-mafiose diventi luogo di riscatto morale sociale di un'intera comunità". Lo scrive in una nota la parlamentare del Pd, Maria Iacono.

"Ci racconta - prosegue - di come le pratiche di buona amministrazione ed il rigore morale possano avere la meglio sul lezzo del compromesso e del ricatto; ci racconta di come si possa attraverso scelte amministrative serie e responsabili risanare un comune sull’orlo del dissesto ed elevarlo quale modello di buon governo".

"L'esperienza di Pasquale Amato - prosegue Iacono - è stata tutto questo e molto altro; di fatto oggi Pasquale Amato incarna l'immagine più bella di un sindaco innamorato della sua città, che per essa ha dato tutto se stesso. Ecco perché, se è vero che l'esperienza amministrativa di Pasquale Amato si ferma a qui, è altrettanto vero che egli rimane un protagonista assoluto della vicenda politica di questa terra".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento