Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Differenziata, arrivano i punti di raccolta dell'olio usato per le fritture

Si tratta infatti di un materiale che se disperso nelle fognature è molto inquinante e rischia di danneggiare i depuratori

In tanti lo avranno fatto involontariamente: fatta una bella frittura hanno preso poi la padella e svuotato l'olio usato nel lavandino della cucina o in bagno, convinti che, in fondo, non sarebbe successo nulla.

Invece, se lo avete fatto, avete disperso nell'ambiente un inquinante molto insidioso, capace non solo di provocare danni in natura, ma anche di creare malfunzionamenti nei depuratori.

Per recuperare questo materiale (che è ovviamente riciclabile) ed evitare l'abbanono dello stesso, il Comune ha disposto il posizionamento di alcuni contenitori stradali per questo scopo.

"Questi contenitori - spiega l'assessore Nello Hamel - consentono di recuperare l’olio da frittura ed altro che sarà trattato e riutilizzato per fare carburanti. Recuperando anche questi materiali eliminiamo u possibile grave inquinamento delle acque e recuperiamo punti di differenziata e soldi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata, arrivano i punti di raccolta dell'olio usato per le fritture

AgrigentoNotizie è in caricamento