Cronaca

Rifiuti, a Porto Empedocle e Realmonte la differenziata muove i primi passi

Non si tratta ancora di un servizio "porta a porta" nei due comuni facenti parte dell'Aro "Scala dei Turchi": in questa prima fase, infatti, si tratterà della raccolta di indumenti usati per i quali nella città empedoclina sono già stati collocati appositi contenitori

Inizia ad "affacciarsi" anche a Porto Empedocle e Realmonte la raccolta differenziata. Non si tratta ancora di un servizio "porta a porta" nei due comuni facenti parte dell'Aro "Scala dei Turchi": in questa prima fase, infatti, si tratterà della raccolta di indumenti usati per i quali nella città empedoclina sono già stati collocati appositi contenitori.

Questi ultimi rientrano nel capitolato del nuovo appalto recentemente affidato che prevede l’avvio di una raccolta differenziata completa per i due comuni agrigentini, che si tradurrà, una volta andata a regime, in un risparmio per i contribuenti e in una maggiore pulizia dei due centri.

"A breve - spiega l’amministratore delegato di Iseda Giancarlo Alongi - avvieremo una capillare campagna di informazione che possa mettere i cittadini nelle condizioni di sapere come si dovranno comportare con l’avvio del nuovo servizio. Saremo anche presenti nelle due cittadine con uno sportello informativo per fornire informazioni agli utenti, soprattutto nel periodo di transizione che porterà alla raccolta porta a porta".

Domani mattina è programmato un incontro per discutere tempi e modi per la sistemazione anche a Realmonte dei nuovi contenitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, a Porto Empedocle e Realmonte la differenziata muove i primi passi

AgrigentoNotizie è in caricamento