rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Differenziata fatta in malo modo, cambia il "peso" della multa: ecco di quanto

Ben 15 le sanzioni, da 50 euro, elevate fra il Villaggio Mosè e San Leone durante i controlli della polizia municipale

Raccolta differenziata non eseguita a regola d’arte. Sono state 15 le multe elevate, ieri mattina, fra il Villaggio Mosè e San Leone, dalla polizia municipale. Sanzioni da 50 euro a testa che sono andate ad aggiungersi alle otto contravvenzioni – da 600 euro – effettuate tra le ore 18 e le 24 di mercoledì 25 aprile. 

Ma il pugno – in quella che è un’autentica battaglia per fare in modo che si arrivi al reale rispetto delle regole e dunque al pieno decoro urbano – si fa sempre più duro. Il sindaco Lillo Firetto, nelle prossime ore, dovrebbe firmare un provvedimento che cambierà l’ammontare delle sanzioni amministrative previste. Per il mancato rispetto delle frequenze, orari e modalità del conferimento differenziato dei rifiuti – stabiliti con ordinanze sindacali – è stata prevista una multa da ben 250 euro. Stessa cifra di sanzione per l’involontario intralcio, ritardo, impedimento all’opera degli addetti alla raccolta. Scende invece da 600 a 500 euro, l’abbandono, deposito o immissione di rifiuti urbani sul suolo, nelle acque superficiali o sotterranee. Multa da 250 euro per l’introduzione in sacchetti o altri contenitori-pattumiera per rifiuti urbani domestici di materiali in combustione, taglienti o acuminati e ben 500 euro di sanzione per l’incendio di rifiuti in area pubblica o privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata fatta in malo modo, cambia il "peso" della multa: ecco di quanto

AgrigentoNotizie è in caricamento