rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Differenziata, ancora caos: il ritiro del mastello del "secco residuo" a rischio

L'assessore Nello Hamel: "Non è ancora arrivata l'autorizzazione a conferire in discarica ma potrebbe pervenire in tempo utile"

L’assessore comunale all’Ecologia e all'Ambiente, Nello Hamel, comunica che ancora non è stata firmata l’ordinanza regionale che consente al Comune di Agrigento, e a tutti gli altri Comuni della SRR, di poter conferire i rifiuti indifferenziati in discarica.  

Questa situazione potrebbe impedire il ritiro dei rifiuti nella giornata di domani. Tuttavia, "poiché l’autorizzazione potrebbe arrivare anche in tarda serata, si invitano i cittadini - dice Hamel - ad una piena collaborazione; quindi a depositare i mastelli dell’indifferenziata tenendo conto che, se non arriva l’autorizzazione regionale e non viene effettuata la raccolta, essi dovranno riportare i rifiuti a casa. Si tratta di una situazione straordinaria, dovuta al ritardo della Regione, che viene monitorata minuto per minuto, in attesa di arrivare ad una soluzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Differenziata, ancora caos: il ritiro del mastello del "secco residuo" a rischio

AgrigentoNotizie è in caricamento