menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Coronavirus, esplode il numero dei contagi a Lampedusa: nuovi positivi anche a Ribera

Il sindaco: "Dall'inizio della pandemia non c'è mai stato un numero così alto di casi, evidentemente le regole non sono state rispettate da tutti ma la condotta sbagliata di qualcuno"

Dieci nuovi casi di Coronavirus registrati tra ieri e oggi. E' questo il dato dei positivi a Lampedusa nelle ultime ore. Ad annunciarlo è stato il sindaco Totò Martello. Le persone positive sono: 7 in base ai tamponi fatti martedì, 3 da quelli fatti mercoledì.

 "Dall'inizio della pandemia  - dice Martello - sulla nostra isola non c'è mai stato un numero così alto di contagiati: evidentemente le regole non sono state rispettate da tutti ma la condotta sbagliata di qualcuno, quella sì che avrà conseguenze su tutti noi. Adesso serve ancora più attenzione, bisogna essere ancora più scrupolosi nel rispettare le norme e soprattutto non servono critiche né accuse reciproche, serve collaborazione e rispetto". 

+11. E' questo il dato di Ribera. Secondo quanto fatto sapere dal Comune ci sono undici nuovi positivi al Coronavirus. In città, però, ci sono ben 12 guariti. In totale, Ribera, conta 46 positivi totali. 

"I soggetti interessat - si legge in una nota del Comune - i si trovano in isolamento fiduciario presso il proprio domicilio, eccetto un concittadino che si trova ricoverato presso l’Ospedale di Sciacca. Insieme a questi, altri 7 concittadini si trovano in isolamento fiduciario per contatto stretto con un positivo, presso le proprie abitazioni. Le autorità competenti stanno applicando i dovuti protocolli sugli eventuali contatti con altri individui avuti dai soggetti contagiati al fine di limitare il contagio tra la popolazione".

(Aggiornato alle 20:30)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento