Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Di Rosa: "Lascio la politica attiva e vi dico perchè la città non mi merita"

Già vice presidente del Consiglio e, fino a poche ore fa, coordinatore provinciale del movimento "Noi con Salvini", ha dato l'addio spiegando le proprie ragioni

Giuseppe Di Rosa

Amarezza e disillusione. Questo traspare dalle parole con cui Giuseppe Di Rosa, già consigliere comunale, vice presidente del Consiglio e, fino a poche ore fa, coordinatore provinciale del movimento "Noi con Salvini", ha dato ufficialmente il proprio addio alla politica attiva.

"Avevo un sogno, ma è irrealizzabile - ha detto. Questa terra non cambierà mai e non potrei essere io a cambiarla. Ero rientrato dando credito ad un progetto politico nazionale che mi ha deluso, perchè chi siede a Roma o alla Regione non pensa ad Agrigento o alle altre realtà locali".  

Parla del viadotto Akragas, della villa Bonfiglio e di quello che definisce "silenzio assordante delle associazioni e del Consiglio" che, per Di Rosa, in altri tempi sarebbero intervenute non solo per questo ma anche per "la situazione che stanno vivendo gli impiegati del Comune di Porto Empedocle che non percepiscono stipendio da numerosi mesi e passeranno un Natale non certo dignitoso per dei padri di famiglia".

GUARDA IL VIDEO: "QUI NON CAMBIERA' MAI NULLA"

"Passerò alla storia come il vice presidente meno retribuito della storia del Comune di Agrigento, colui che ha prodotto più atti di tutti e più regolamenti di tutti, cercando di ridare dignità ai cittadini, non certo per altro. Tante sono le ragioni per cui oggi mi sento di dover abbandonare l'agone politico, e tra queste l'illegalità che regna e che nessuno sembra vedere".

"Io non sono anti-firettiano, prova ne sia un sms che gli inviai dopo la sua elezione. Ciò che mi ha indotto a prendere questa decisione è l'immagine sbagliata che di me percepisce l'opinione pubblica. E la sovraesposizione non giova ne a me, ne a chi mi circonda. Avere il coraggio di dire la verità, specie ad Agrigento, è la prova più grande che un uomo possa affrontare, ed io l'ho fatto", ha concluso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Rosa: "Lascio la politica attiva e vi dico perchè la città non mi merita"

AgrigentoNotizie è in caricamento