Cronaca

Monumento ad Accursio Miraglia a Sciacca, il sindaco Di Paola: «Iter in corso»

«L’Amministrazione comunale – spiega il sindaco Di Paola – ha già anche espresso la propria condivisione all’idea di realizzare un monumento in memoria di un concittadino così importante per la nostra comunità e la Sicilia, per ricordarne la storia, le battaglie e le virtù morali»

«L’Ufficio Patrimonio del Comune di Sciacca, se la famiglia lo richiederà espressamente, rilascerà subito l’autorizzazione per la manutenzione della tomba del compianto sindacalista Accursio Miraglia, senza alcun problema. Così come è da prassi. Altro discorso è il progetto, molto più complesso e articolato, che è stato presentato al Comune e che sta seguendo un suo percorso».

E’ quanto dichiara il sindaco Fabrizio Di Paola con riferimento alle notizie riportate sulla stampa e a dichiarazioni del presidente della Fondazione “Miraglia” Nico Miraglia e alla nota diffusa in serata dal coordinatore nazionale dell’associazione Familiari Vittime Innocenti di Mafia Giuseppe Ciminnisi.

«L’Amministrazione comunale – spiega il sindaco Di Paola – ha già anche espresso la propria condivisione all’idea di realizzare un monumento in memoria di un concittadino così importante per la nostra comunità e la Sicilia, per ricordarne la storia, le battaglie e le virtù morali. Una nota a tal riguardo, a mia firma, è stata inviata il 13 novembre 2014 agli uffici comunali a cui ho formalmente chiesto di approfondire la percorribilità della proposta complessiva. La stessa, infatti, prevede non solo la realizzazione del monumento, per il quale è necessario comunque il coinvolgimento del Consiglio comunale, ma anche la edificazione di altri manufatti estranei allo stesso monumento. L’iter è in corso come già comunicato al figlio Nico Miraglia. Gli uffici, inoltre, mi hanno informato che quest’ultimo ha anche avuto interlocuzioni con gli stessi uffici per addivenire alla conclusione dell’iter per la sola realizzazione del monumento il più speditamente possibile».

«Ho voluto personalmente chiarire i profili di cui sopra, - conclude il sindaco Fabrizio Di Paola – nel corso di una cordiale telefonata avuta con Giuseppe Ciminnisi che mi ha anche proposto un incontro a breve in città alla presenza del prof. Nico Miraglia. L’Amministrazione comunale di Sciacca ha profondo rispetto per gli eroi e illustri cittadini del suo passato che ha già onorato e intende continuare ad onorare in avvenire, e ha soprattutto profondo rispetto per coloro che sono stati ingiustamente e barbaramente uccisi dalla mafia, come Accursio Miraglia, per noi un simbolo. Proprio per questo crede fermamente nel suo futuro». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monumento ad Accursio Miraglia a Sciacca, il sindaco Di Paola: «Iter in corso»

AgrigentoNotizie è in caricamento