Nuova caserma dei vigili del fuoco a Lampedusa, Di Malta (Uil): "Intervenga il prefetto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La UIL Provinciale dei Vigili del Fuoco con una nota inviata al prefetto di Agrigento e alle varie cariche del Governo del dipartimento, denuncia il ritardo della consegna dei locali del distaccamento volontario dell’isola di Linosa e della concessione di un terreno comunale per la realizzazione da parte del dipartimento dei vigili del fuoco per la costruzione della nuova caserma a Lampedusa.

Il segretario Provinciale della Uil Pa dei Vigili del Fuoco di Agrigento  Antonio Di Malta intervenuto sulla vicenda dichiara: "Vogliamo sgomberare il campo da qualsiasi strumentalizzazione di sorta messe in atto da alcuni individui e trattare, piuttosto, determinate tematiche solo ed esclusivamente  nell’interesse morale e civico di garantire un servizio efficiente e certo alla popolazione di questo territorio cosi come a chiunque amministri la cosa pubblica - continua Di Malta –  non si riesce a comprendere se i ritardi per la consegna dei locali da adibire all’istituendo distaccamento volontario di Linosa e la concessione del terreno comunale per la realizzazione della nuova caserma dei vigili del fuoco a Lampedusa siano dovuti ad un atto di pregiudizio di amministratori intendono favorire, chissà per quale motivo, la consegna della sede volontaria o il progetto di realizzazione della sede permanente - incalza il segretario della Uil di Agrigento. E' bene precisare che a proposito di Linosa la precedente amministrazione comunale nel 2017 aveva individuato i locali e deliberato 250 mila euro a fronte di lavori da approntare per la consegna ai vigili del fuoco, dove sono finiti i soldi? -  conclude Di Malta –  chiediamo a  sua eccellenza il prefetto un risolutivo impegno a garanzia dei cittadini di Lampedusa con la consapevolezza che il suo contributo  potrà essere risolutivo in quanto un uomo di governo saprà sicuramente trovare il modo di ottenere il massimo dalle amministrazioni interessate per la risoluzione delle problematiche fin qui segnalate a beneficio dei cittadini e delle istituzioni”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento