menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

"Detenzione e spaccio di droga", condanna definitiva 4 anni per un trentenne

I giudici della Corte di Cassazione hanno confermato la sentenza d'appello, la stessa del tribunale di Agrigento, nei confronti di Giuseppe Messina

Condanna definitiva a 4 anni e 6 mesi di reclusione per Giuseppe Messina. Secondo quanto riporta il quotidiano La Sicilia - i giudici della Corte di Cassazione, hanno confermato la sentenza d'appello, la stessa del gup del tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, nei confronti del trentenne agrigentino, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

"In un capannone nella sua disponibilità - si legge sul quotidiano - furono rinvenuti e sequestrati droga, un'arma da sparo e diverse cartucce. Il giovane è stato assolto dall'accusa di detenzione di un'arma e delle munizioni, e di ricettazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento