rotate-mobile
Cronaca Licata

Licata, niente tasse per chi denuncia richiesta di pizzo

L'annuncio è stato fatto durante una conferenza stampa alla quale erano presenti il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, e il suo vice Mariella Lo Bello

«Non pagheranno tasse i commercianti e gli imprenditori di Licata che, dopo avere subito danneggiamenti o intimidazioni, denunciano chi chiede loro il pizzo».

Lo ha annunciato Maria Grazia Brandara, commissario straordinario del Comune licatese, per «favorire il rispetto delle regole e la tutela di chi si schiera a fianco della legge e contrasta la criminalità organizzata».

L'annuncio è stato fatto durante una conferenza stampa alla quale erano presenti il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, e il suo vice Mariella Lo Bello.

In merito è stata già disposta la stesura del regolamento che disciplini le modalità di esenzione per i tributi locali per un periodo predeterminato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, niente tasse per chi denuncia richiesta di pizzo

AgrigentoNotizie è in caricamento