rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Centro città / Via Platone

Realizza un deposito nell'area antistante all'alloggio Iacp, firmata ordinanza di demolizione

Entro 30 giorni, l'agrigentino dovrà rimuovere l'abuso e ripristinare tutto. In caso contrario sarà il Municipio a farlo d'ufficio e in danno

Ha realizzato un manufatto in ferro di circa 72 metri quadrati nell'area esterna e antistante agli alloggi Iacp di via Platone. Un manufatto adibito a deposito che è stato creato - abusivamente - su una particella che è del Demanio dello Stato. Opera che, però, adesso, dovrà demolire. E dovrà farlo - è stata firmata relativa diffida - entro 30 giorni. In caso contrario - è stato scritto nel provvedimento del Comune - sarà il Municipio a farlo d'ufficio, in danno dell'agrigentino. 

Nel caso di opere sottoposte a sequestro, l'agrigentino - è stato precisato da palazzo dei Giganti - dovrà chiedere il dissequestro al giudice. A verificare il rispetto o meno dell'ordinanza di rimozione e ripristino dell'area sarà la squadra Edilia della polizia municipale. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realizza un deposito nell'area antistante all'alloggio Iacp, firmata ordinanza di demolizione

AgrigentoNotizie è in caricamento