Ad Agrigento "senza motivo" e con un coltello in auto, denunciati due uomini

Ai poliziotti hanno detto di essere in città "per cercare lavoro". Una giustificazione che non ha convinto gli agenti, che hanno così chiesto ed ottenuto il foglio di via obbligatorio. Trovato anche un coltello di genere vietato

Non potranno tornare ad Agrigento per 3 anni i due rumeni denunciati ieri dai poliziotti delle Volanti di Agrigento per porto abusivo di coltello di genere vietato e successivamente sottoposti ad un foglio di via obbligatorio. I due, residenti ad Alcamo (Trapani) e con numerosi precedenti penali per furto alle spalle, sono stati fermati a bordo di un'autovettura ad Agrigento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agli agenti hanno detto di essere in città "per cercare lavoro". Una giustificazione che non ha convinto i poliziotti, che hanno così chiesto ed ottenuto il foglio di via obbligatorio da parte del questore. Durante la perquisizione, inoltre, i due sono stati trovati in possesso di un coltello di genere vietato. L'arma è stata sequestrata, mentre i due – oltre al provvedimento del questore – sono stati anche denunciati a piede libero per porto abusivo di coltello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento