menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente", denunciati due giovani

L’intervento dei  carabinieri con una perquisizione personale ha consentito di trovare addosso ai ragazzi alcune confezioni in cellophane contenenti marijuana

Continuano, senza sosta, i controlli antidroga dei carabinieri di Agrigento. Nella serata di ieri, i militari della  della stazione di Aragona, durante un mirato servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di droghe, soprattutto nelle zone frequentate dai ragazzi, hanno denunciato due giovani nigeriani, domiciliati da qualche tempo nel Comune di Aragona.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, i due giovani hanno palesato un evidente disagio cercando di dileguarsi. L’intervento dei  carabinieri con una perquisizione personale ha consentito di trovare addosso ai due ragazzi alcune confezioni in cellophane contenenti marijuana. I carabinieri hanno anche perquisito la loro abitazione rinvenendo altre dosi della stessa sostanza già confezionate, per un totale di oltre cinque grammi. I due nigeriani denunciati avevano in casa anche una somma di denaro contante di circa novecento euro, sequestrata dai carabinieri oltre alla sostanza stupefacente, poiché ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio. I due giovani nigeriani, dovranno adesso rispondere di fronte all’autorità giudiziaria del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento