rotate-mobile
Commissariato / Canicattì

Denuncia il furto della sua Fiat Panda e poche ore dopo i poliziotti gliela ritrovano

Incredulo, ma felicissimo, il ventiquattrenne canicattinese che era convinto di essere rimasto a piedi

Denuncia il furto della sua Fiat Panda, posteggiata in via Lecce a Canicattì. Poche ore dopo, ossia nel pomeriggio, i poliziotti del commissariato cittadino - durante un ordinario pattugliamento del territorio - sono riusciti a ritrovare l'utilitaria: era abbandonato in centro. La vettura è stata già, naturalmente dopo tutti gli accertamenti necessari, riconsegnata al proprietario. Si tratta di un ventiquattreenne canicattinese. 

Il giovane aveva, appunto, denunciato il furto della Fiat Panda azzurra (non assicurata per questo genere di episodi di microcriminalità). Una denuncia a carico di ignoti che, di fatto, sembrava l'ennesima registratasi in città. I poliziotti del commissariato hanno, subito, avviato l'attività investigativa controllando l'eventuale presenza di impianti di videosorveglianza. Il veicolo è stato, naturalmente, inserito fra quelli scomparsi, rubati. E poche ore dopo, ossia nel pomeriggio, la pattuglia, durante un ordinario pattugliamento del territorio, durante il quale vengono anche controllati i mezzi lasciati parcheggiati sulla pubblica via, hanno ritrovato la Fiat Panda. 

Incredulo, ma felicissimo, naturalmente, il giovane che era convinto di essere rimasto a piedi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia il furto della sua Fiat Panda e poche ore dopo i poliziotti gliela ritrovano

AgrigentoNotizie è in caricamento