Cronaca

"Droga pronta per lo spaccio", raffica di casi: denunciato 37enne

Non passa giorno che i carabinieri - ma anche le altre forze dell'ordine - non mettano a segno colpi contro il mercato illegale degli stupefacenti

La droga sequestrata dai carabinieri

Arresti e denunce. Non passa giorno che i carabinieri - ma anche le altre forze dell'ordine - non mettano a segno colpi contro il mercato illegale dello spaccio di droga nell'Agrigentino. Hashish e marijuana soprattutto. 

Gli ultimi episodi, in ordine di tempo, ieri sera. In due distinte operazioni, un uomo è stato denunciato e due giovani sono stati segnalati per detenzione di stupefacenti dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento. Nel primo caso, i militari, durante un controllo nella zona del Villaggio Mosè, hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Agrigento un 37enne che, dopo una perquisizione, è stato trovato in posseso di 13 grammi di marijuana. 

Nel secondo caso, nel mirino dei carabinieri sono finiti due giovani favaresi, che in zona Cannatello, sono stati trovati in possesso di 0,5 grammi di hashish. I due sono stati segnalati alla Prefettura di Agrigento.

Negli ultimi giorni è stato un susseguirsi di episodi in cui giovani, tra cui molti immigrati, sono stati colti in flagrante con stupefacenti da vendere nel mercato agrigentino. Appena ieri un diciannovenne originario del Gambia, ma domiciliato a Porto Empedocle, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione e spaccio di droga, mentre, per lo stesso reato sono stati segnalati alla Procura di Agrigento tre ventenni, due originari del Gambia ed uno del Sierra Leone, tutti domiciliati nel Comune empedoclino. 

Pochi giorni fa, invece, ad Agrigento una donna è stata fermata con addosso un chilo e mezzo di hashish. Pochi giorni fa a Licata, i carabinieri hanno denunciato un senegalese richiedente asilo politico trovato in possesso di hashish. Altri due immigrati, uno del Gambia ed un altro della Tunisia, sono stati fermati con mezzo chilo di hashish nei pressi della stazione centrale di Agrigento. E ancora, pochi giorni fa, a Porto Empedocle altri due richiedenti asilo, ventenni del Gambia, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Droga pronta per lo spaccio", raffica di casi: denunciato 37enne

AgrigentoNotizie è in caricamento