rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Licata

Immobile acquisito per la demolizione, l'Imu non è dovuta: condannato il Municipio

La decisione arriva da parte della commissione tributaria e riguarda un edificio di Torre di Gaffe che è stato demolito

A distanza di 25 anni gli è stato chiesto il pagamento dell'Imu per un edificio che però era stato acquisito al patrimonio del Comune da decenni: la commissione tributaria condanna il Municipio di Licata. 

I proprietari dell'immobile, difesi dagli avvocati Girolamo Rubino ed Alessio Costa, nel gennaio del 2021, si sono visti recapitare appunto una richiesta di pagamento dell'imposta municipale per l'anno 2015 per un importo di quasi mille e cinquecento euro per un immobile che si trova in contrada Torre di Gaffe.

L'edificio, però, era stato già acquisito al patrimonio comunale nel 1996 e successivamente demolito e quindi, certamente, non era più in possesso dei cittadini, ai quali non è rimasto altro da fare che ricorrere alla commissione tributaria. 

Gli avvocati hanno evidenziato come l'immobile non fosse più da tempo nella disponibilità dei due e, comunque, l'avviso era ormai scaduto perché notificato oltre i cinque anni. 

Gli avvisi sono stati quindi annullati e l'ente è stato condannato al pagamento delle spese legali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobile acquisito per la demolizione, l'Imu non è dovuta: condannato il Municipio

AgrigentoNotizie è in caricamento