rotate-mobile
Cronaca Licata

Licata, la villetta sulla 115 ha i giorni contati: demolizione in vista

Da ieri gli operai sono al lavoro per la rimozione dei contenitori di amianto trovati all'interno dell'abitazione. Le operazioni termineranno non prima della prossima settimana

La villetta di contrada Gallodoro, a Licata, ha i giorni contati. Da ieri gli operai sono al lavoro per la rimozione dei contenitori di amianto trovati all’interno dell’abitazione sulla statale 115 che collega Licata a Gela, operazione che si dovrebbe concludere in giornata.

Poi riprenderà la demolizione che era iniziata il 23 maggio scorso, il giorno degli scontri tra le forze dell’ordine ed ex proprietari  delle case abusive che protestavano contro le demolizioni. Durante i tafferugli erano rimaste ferite cinque persone e altrettanti licatesi erano stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale.

Secondo quanto si legge sul Giornale di Sicilia, le operazioni di demolizione, compresa la rimozione delle macerie, termineranno non prima della prossima settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, la villetta sulla 115 ha i giorni contati: demolizione in vista

AgrigentoNotizie è in caricamento