Demolizioni, la seconda villetta abusiva non esiste più: chiusa la prima fase

Adesso c'è da aspettare il ricorso fatto al Tar dai proprietari di un altro immobile realizzato sempre all'interno della riserva naturale "Isola dei Conigli". Stabile per il quale già la scorsa settimana c'è stata l'immissione in possesso  

Anche la seconda villetta abusiva di Cala Galera, all'interno della riserva naturale Isola dei Conigli, è stata rasa al suolo. La primissima fase delle demolizioni degli immobili abusivi - per i quali c'è stata l'immissione in possesso una settimana fa - è, al momento, conclusa. C'è da aspettare il ricorso fatto al Tar dai proprietari di un'altra villetta realizzata sempre all'interno della riserva naturale 

Demolizioni a Lampedusa, rasa al suolo un'altra villetta di Cala Galera

Per procedere oltre, per fare arrivare la ruspa al quarto immobile da radere al suolo sempre nella riserva naturale, sarà necessario prima realizzare la cosiddetta immissione in possesso del bene. Erano otto, adesso sono rimasti sei, le villette - realizzate, in maniera abusiva, nella riserva naturale - da abbattere. Poi si passerà a quelli realizzati sulla fascia costiera, entro i 150 metri. Così procedendo si dovrebbe arrivare ad eliminare circa 42 abusi. Le sentenze passate in giudicato sono però 54. 

Abusivismo edile, ruspe in azione a Lampedusa: è presente anche il procuratore Patronaggio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento