rotate-mobile
Cronaca Maddalusa / Contrada Maddalusa

Maddalusa, prosegue la demolizione: proprietario della villa revoca il mandato ad Arnone

A Maddalusa prosegue la demolizione della villetta, mentre il proprietario dell'immobile dichiarato abusivo, Antonino Piraneo, ha revocato il mandato al proprio difensore, Giuseppe Arnone

A Maddalusa prosegue la demolizione della villetta, mentre il proprietario dell'immobile dichiarato abusivo, Antonino Piraneo, ha revocato il mandato al proprio difensore, Giuseppe Arnone.

La ruspa per la demolizione del fabbricato è arrivata di primo mattino. E nelle prossime forse si potrà capire la decisione da parte dell'agrigentino destinatario del provvedimento di demolizione che ha optato per non farsi più difendere da Arnone il quale, volto della lotta ventennale contro la "cementificazione selvaggia", prima, e oggi difensore proprio di chi ha edificato nella zona sottoposta ai vincoli paesaggistici, ha dato vita e preso parte nei giorni scorsi anche a sit-in pacifici e manifestazioni di dissenso.

La villetta di contrada Maddalusa era tra i fabbricati da demolire iscritti nella lista stilata dal Comune di Agrigento dopo le lettere del procuratore aggiunto Ignazio Fonzo che ha, di fatto, riaperto il caso "edifici abusivi" dopo quindici anni di silenzi e pratiche dimenticate.

Maddalusa, prosegue la demolizione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maddalusa, prosegue la demolizione: proprietario della villa revoca il mandato ad Arnone

AgrigentoNotizie è in caricamento