menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le ruspe entrate in azione

Le ruspe entrate in azione

"Zona A", quarto tentativo: le ruspe iniziano a demolire a Maddalusa

Dopo tre tentativi di fermarle, le ruspe sono entrate in azione da una decina di minuti a Maddalusa. In mattinata gli operai erano stati fermati all'ingresso, poi il "blocco" era stato "verbale" con diverse contestazioni, e per ultimo i manifestanti si erano seduti sul mezzo, impedendogli di proseguire

Dopo tre tentativi di fermarle, le ruspe sono entrate in azione da una decina di minuti a Maddalusa.

In mattinata gli operai erano stati fermati all'ingresso, poi il "blocco" era stato "verbale" con diverse contestazioni, e per ultimo i manifestanti si erano seduti sul mezzo, impedendogli di proseguire.

Le forze dell'ordine hanno poi fatto cordone, riuscendo a far iniziare procedure di demolizione.

La ditta che si è aggiudicata l'appalto per abbattere gli immobili abusivi presenti in zona A (in lista ve ne sono 8), dopo gli insulti e le minacce ricevuti questa mattina potrebbe decidere di rinunciare.

Nei giorni scorsi le ruspe hanno già buttato a terra un muretto di ottanta metri e un ovile in contrada Poggio Muscello, mentre sono state registrate le demolizioni spontanee da parte dei proprietari della cucina del ristorante “Kokalos” e di due magazzini: il primo in contrada Cugno Vela e il secondo in via degli Imperatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento