menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo dei Giganti, rimosso il varco delle polemiche

Sarà sostituita da una porta in metallo e vetro che riprende per dimensioni e stile quello presente al primo piano del Comune, così come indicato dalla Soprintendenza

E' stata rimossa e sarà sostituita da una porta in metallo e vetro la struttura di un paio di metri che, poco dopo l'insediamento dell'Amministrazione Firetto, ha "diviso" al secondo piano del palazzo di città i locali utilizzati da sindaco e Giunta dal resto dei corridoi comunali.

Fatta installare per motivi di sicurezza, la realizzazione della struttura aveva registrato diverse polemiche di natura politica e, a febbraio scorso, anche la denuncia alla Procura della Repubblica inoltrata dall'ex consigliere e oggi coordinatore provinciale di "Noi con Salvini, Peppe Di Rosa, il quale la definì abusiva chiedendone l'abbattimento.

Adesso, i lavori sono già quasi ultimati, sarà installato un "varco" che riprende per dimensioni e stile quello presente al primo piano del Comune, così come indicato dalla Soprintendenza che ha voce in capitolo, trattandosi di un bene sottoposto a tutela.

"La porta era abusiva – ha detto attraverso un proprio comunicato Di Rosa –. Dopo le mie denunce è intervenuta la Soprintendenza ed è stata buttata giù”.

E sull’intervento al Comune è intervenuto Gerlando Gibilaro. “Prendiamo atto – scrive Gibilaro - che le due strutture in muratura ordinate e fatte realizzare dal sindaco pro tempore, Firetto  al secondo piano del palazzo comunale, sono state rimosse cosi come ordinato dalla Soprintendenza. Prendiamo atto che per realizzare e rimuovere le strutture in muratura sono stati spesi soldi pubblici. Alla luce dei fatti accaduti riteniamo opportuno e doveroso sapere chi deve pagare per questo danno all' erario?”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento