rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Democrazia partecipata, Volontari di Strada: "Votare il sostegno alla povertà"

L'associazione lancia un appello agli agrigentini: "Si diano risposte concrete. La questione diventi una priorità assoluta da parte degli amministratori e dell’intera classe politica"

L’associazione Volontari di Strada di Agrigento lancia un appello agli agrigentini perché diano la loro preferenza alla voce “Sostegno alla Povertà”, nell’ambito del sondaggio del progetto di Democrazia Partecipata del Comune di Agrigento, per il quale è possibile votare a partire da oggi, 21 marzo e fino al 28 marzo prossimo.

"La grave crisi economica, che ormai da decenni investe il nostro Paese ed in particolare il nostro territorio, non ha precedenti - scrivono in una nota i Volontari di Strada - . Una crisi che sta colpendo e aggredendo tantissime famiglie agrigentine, sino a qualche anno fa ritenute immuni dal fenomeno povertà. La perdita del lavoro, ma anche forme di lavoro precario o 'alla giornata', hanno determinato, ad Agrigento, l’insorgere di 'nuovi poveri'. Da qui la necessità che si diano risposte concrete e che la questione diventi, anche ad Agrigento, una priorità assoluta da parte degli amministratori e dell’intera classe politica".  

I “Volontari di strada”, pertanto, fanno appello agli agrigentini a dare la loro preferenza, nel sondaggio di Democrazia Partecipata, alla voce “Sostegno alla povertà” per far sì che una quota parte dei fondi trasferiti dalla Regione siano utilizzati a favore di quanti vivono una situazione di disagio economico.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Democrazia partecipata, Volontari di Strada: "Votare il sostegno alla povertà"

AgrigentoNotizie è in caricamento