menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, il Masci dona due defibrillatori ai carabinieri

«Sono due presidi molto importanti, - ha detto il capitano Giuseppe Asti, comandante della Compagnia carabinieri Agrigento - che oggi vengono consegnati ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile che sono i primi ad arrivare sul posto dopo una richiesta di aiuto al 112»

Il Movimento adulti scout cattolici italiani di Agrigento (Masci) ha donato oggi due defibrillatori ai carabinieri di Agrigento.

«Sono due presidi molto importanti, - ha detto il capitano Giuseppe Asti, comandante della Compagnia carabinieri Agrigento - che oggi vengono consegnati ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile che sono i primi ad arrivare sul posto dopo una richiesta di aiuto al 112. Nella maggior parte dei casi, la telefonata d’emergenza non riesce mai a rappresentare bene agli operatori lo scenario nel quale si sta per intervenire. Quello che potrebbe essere descritto come il malore di una persona, potrebbe in realtà essere un arresto cardio-respiratorio. Per questo motivo le due apparecchiature di rianimazione sono molto importanti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento