rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Porto Empedocle

Bollette non pagate, decreto ingiuntivo di Girgenti Acque a carico del Comune

La società, che gestisce il servizio idrico in buona parte dell'Agrigentino, reclama la liquidazione di ben 45 mila euro per fatture degli anni 2016 e 2017

Fatture per utenze intestate al Comune non pagate. Girgenti Acque ha promosso, davanti al tribunale di Agrigento, un decreto ingiuntivo a carico del Municipio di Porto Empedocle. La società che gestisce il servizio idrico in buona parte dell'Agrigentino reclama il pagamento di ben 45 mila euro per fatture degli anni 2016 e 2017. 

La giunta comunale ha deliberato di resistere e di costituirsi in giudizio. L'Esecutivo di Ida Carmina ha affidato l'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente all'avvocato Umberto Giuseppe Ilardo. Il legale - su incarico della Giunta - opporrà ricorso al decreto ingiuntivo da 45 mila euro di Girgenti Acque.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette non pagate, decreto ingiuntivo di Girgenti Acque a carico del Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento