rotate-mobile
Cronaca

Impresa edile batte cassa, decreto ingiuntivo notificato al Comune

Si tratta della ditta che ha effettuato i lavori di adeguamento alle norme di sicurezza, igiene ed agibilità nella scuola media "Pirandello"

Impresa edile ingiunge al Comune di pagare 3.730,91 euro, oltre agli interessi legali di 685,50 euro e 540 euro per i diritti ed onorario di avvocato. Si tratta dell'impresa che ha, in esecuzione di un contratto d'appalto, effettuato i lavori di adeguamento alle norme di sicurezza, igiene ed agibilità nella scuola media "Pirandello". Lavori che furono consegnati il 23 settembre del 2002. 

Il Comune però non ci sta. Ed ha deciso di opporsi al decreto ingiuntivo. Il sindaco Lillo Firetto ha, dunque, autorizzato l'azione di opposizione al decreto ingiuntivo emesso dal tribunale di Agrigento ed ha conferito l'incarico di difesa e rappresentanza dell'ente a Rita Salvago, funzionario specialista, avvocato del primo settore di palazzo dei Giganti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa edile batte cassa, decreto ingiuntivo notificato al Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento